L’Associazione “AMICI di NATAL”, senza fini di lucro, è sorta per affiancare e sostenere la “Casa de Menor trabalhador” che dal 1988 si occupa del sostegno a ragazzi con età compresa tra i 6 e i 18 anni appartenenti a famiglie bisognose.

Ai 700 ospiti quotidianamente presenti nella struttura dalla mattina al tardo pomeriggio, vengono garantiti i pasti, l’istruzione scolastica, l’assistenza sanitaria, un programma di attività culturali e sportive, corsi di preparazione professionale con relative esercitazioni, con la finalità primaria di favorire una crescita sana e completa, la formazione di valori e l’educazione religiosa.
Lo scopo della “Casa de Menor trabalhador”, organizzazione non governativa senza fini di lucro, è quello di dare ai giovani una formazione che consenta loro di inserirsi efficacemente nel mondo del lavoro e nella società. La Casa del Lavoratore Minorenne appartiene alla Congregazione Suore di Carità San Vincenzo di Paolo con sede in Recife che donò il terreno per la costruzione. Suor Lucia Montenegro dirige la struttura fin dalla sua fondazione.
Contribuiscono al sostegno dell’iniziativa attraverso donazioni, la Cosern, la BNDES e la Fondazione Airton Senna che recentemente hanno permesso l’ampliamento dell’80% della “Casa de Menor trabalhador”.

Per tentare di migliorare la rendita delle famiglie, la cui grande maggioranza è formata dalla sola mamma e dai figli, le madri ricevono consigli e partecipano ai corsi di confezione
di prodotti culinari, fabbricazione e tintura di oggetti e tessuti, taglio e cucito.
“Amici di Natal” è frutto dell’impegno costante di Dimensione Turismo e del suo Presidente
Mario Di Nicolantonio volto a sostenere economicamente questo progetto di solidarietà e a divulgarne le nobili finalità.
Purtroppo, la “Casa del Lavoratore Minorenne” si trova in serie difficoltà economiche e necessita urgentemente di donazioni, per realizzare servizi di manutenzione della struttura comprensiva di 13 aule, acquistare materiale per le attività sportive, pagare il personale formato da 31 tra professori e tecnici, garantire i pasti a tutti.
Lo staff del D-Beach Resort collabora alle attività dell’istituto con un volontariato attivo e sarà felice di fornire ulteriori informazioni. Una volta alla settimana, il D-Beach Resort organizza una visita guidata gratuita alla “Casa do Menor trabalhador” dove potrete verificare in prima persona le iniziative ed i lavori intrapresi grazie al vostro contributo.

Ringraziamo fin d’ora quanti vorranno contribuire all’iniziativa anche in piccola misura.
 
Credits